Vitruvio.ch

Toyo Ito

Toyo Ito

Toyo Ito (Seul, 1º giugno 1941) è un architetto giapponese. È considerato “uno degli architetti più innovativi ed influenti al mondo” (Designboom) ed è particolarmente apprezzato per la creazione ed elaborazione di concetti architettonici estremi, nei quali combina il mondo fisico con quello virtuale. È uno degli esponenti più significativi di quell’indirizzo architettonico che propina la nozione contemporanea di città simulata. Ito si è laureato nel 1965 presso la facoltà di architettura dell’Università di Tokyo. Dopo un periodo di collaborazione nello studio Kiyonori Kikutake Architect & Associates dal 1965 al 1969, nel 1971 ha aperto il proprio studio Urban Robot (urbot), a Tokyo. Nel 1979 lo studio ha cambiato il nome con quello Toyo Ito & Associates, Architects. Toyo Ito è titolare di una cattedra presso la Università delle donne di Tokyo ed è professore emerito presso University of North London ed è visiting professor presso la Columbia University. Nel 2013 vince il Premio Pritzker. (Wikipedia)

ARCHITETTURE

«L'arte del decoratore consiste nel fare nelle case altrui quello che non si sognerebbe mai di fare nella propria. » Le Corbusier