Vitruvio.ch

Ritratto non disponibile

Aimaro Oreglia d'Isola

Dopo la laurea in architettura presso il Politecnico di Torino (1952), insegna all'università a Torino e a Roma. Nel 1950 crea uno studio con Roberto Gabetti. Tra le loro opere, realizzate soprattutto nello spazio del Piemonte (ma note a livello internazionale), la Casa Paravia (Piazza Statuto, Torino), il Palazzo di Giustizia ad Alba, complessi residenziali, progetti urbanistici e ristrutturazioni artistiche; si sono occupati anche di architettura religiosa, con particolari concezioni di ricerca. Tra i premi, il Premio Antonio Feltrinelli con Roberto Gabetti dall’Accademia Nazionale dei Lincei (1988), e il Premio Internazionale ‘Architetture di pietra’ (1991) (Wikipedia)

ARCHITETTURE

«Un medico può seppellire i propri errori, ma un architetto può solo consigliare al cliente di piantare rampicanti.» F. L. Wright