Carlo Scarpa

Carlo Scarpa Nato: 2.6.1906, Venezia, Italia;
Morto: 27.11.1978, Sendai, Giappone;
Lavori: mappa dei principali lavori nel mondo;
Bibliografia: libri per approfondire l'argomento;
Sito ufficiale: ;
Formazione: Accademia di Belle Arti di Venezia, Italia nel 1926
Fotografia: iBs.it;


Carlo Scarpa è nato a Venezia nel 1906. ed è morto a Sendai in Giappone nel 1978.
Scarpa era un grande conoscitore dei materiali e un abile tecnico del dettaglio.
L'esperienza che acquisì tra il 1933 e il 1947, quando era consulente artistico presso la vetreria Venini di Murano, lo aiutò a comprendere e a capire le abilità artigianali, che applicò con senso innovativo e antiepocale ai suoi progetti.
I suoi lavori erano lunghi, in quanto nulla era lasciato al caso e tutto era curato nei minimi particolari, e spesso l'insostenibile tempistica disarmava i suoi committenti.
L'amore per il dettaglio tecnologico non era mai fine a stesso ed episodico, ma parte di una visione coerente dell'intero progetto.
Con il restauro di Castelvecchio a Verona, Carlo Scarpa, ha introdotto e anticipato un modo di avvicinarsi al restauro dei monumenti che ha fatto scuola e adepti in tutto il mondo. (D.G. 2005)

Elenco delle principali opere

  • Padiglione del Venezuela, Venezia, Italia, 1954 - 1956
  • Casa Veritti, Udine, Italia, 1955 - 1961
  • Showroom of Olivetti, Venezia, Italia, 1956 - 1958
  • Restauro del Museo Castelvecchio, Verona, Italia, 1956 - 1964
  • Negozio Gavina, Bologna, Italia, 1961 - 1963
  • Libreria Querini Stampalia, Venezia, Italia, 1961 - 1963
  • Ingresso Università IUAV, Venezia, Italia, 1966
  • Tomba Brion-Vega, San Vito d'Altivole, Italia, 1970 - 1972
  • Banca Popolare di Verona, Verona, Italia, 1973
  • Ingresso Facoltà di Lettere e Filosofia, Venezia, Italia, 1976 - 1978

Fotografie di architetture

Ingresso Università IUAV
Ingresso Facoltà di Lettere e Filosofia Continua...

Altre informazioni