Vitruvio.ch

Casa a pigione moderata in via Beltramina

Casa a pigione moderata in via Beltramina

Architetto: Mario Campi, Franco Pessina, Lugano.

A seguito di un concorso pubblico indetto dal Municipio di Lugano nel 1987, vinto in un primo momento da Mario Botta e poi squalificato per non aver rispettato il bando di concorso. Gli architetti Mario Campi e Franco Pessina, secondi classificati, ricevono il mandato per la costruzione del grosso complesso residenziale.
L'unità d'abitazione è costituita da un grande corpo di fabbrica posto parallelamente a Via Beltramina, e a forma di "U" si orienta a Sud. All'interno vi è la corte su cui si affacciano tutti gli appartamenti che sono serviti da ballatoi posti sui lati esterni dell'edificio. Negli angoli e nelle teste ci sono i collegamenti verticali. Al piano terreno vi sono spazi commerciali e uffici che sono orientati verso le strade circostanti. Le diverse tipologie adottate per gli appartamenti hanno permesso, all’interno della corte, numerose ed interessanti invenzioni formali. Esternamente il blocco é monolitico e gli spazi pubblici sono relazionati alla strada con una pensilina.

IMMAGINI DELL'OPERA


«L'architettura è l'arte di sprecar spazio. » Philip Johnson